Figli del Sacro Cuore

LOGO---Figli-del-Sacro-cuore-di-Ges-1

Scrivici

  • Richieste di preghiera
  • Guestbook

hands-clasped-in-prayer1

guestbook

Novene del mese

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Novena delle rose in onore di santa Tere…

Novena delle rose in onore di santa Teresa di Gesù Bambino

Santissima Trinità, Padre, Figlio e...

Novena a Maria che scioglie i nodi

Novena a Maria che scioglie i nodi

  Come pregare la Novena: 1.Fare il...

Novene

Novene

a questo link troverete tutte...

Giubileo della Misericordia

Logo e papa giubileo2015

GMG Cracovia 2016

Gmg 2016

News Vita

Parola per la vita

Riflessioni

Blog FdL

Cosa stai pensando?

Liturgia blu

vangelo.gif
Vangelo del Giorno 

Liturgia Audio 
Una parola per te! 

In evidenza

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

Adorazione Eucaristica Venerdì

Adorazione Eucaristica Venerdì

Incontri di orientamento e discernimento…

Incontri di orientamento e discernimento vocazionale

radiopadrematteoricci.it

radiopadrematteoricci.it

LA NOSTRA VITA: una Parabola raccontata …

LA NOSTRA VITA: una Parabola raccontata da Dio!

PERCHÉ NON DA TE?

PERCHÉ NON DA TE?

Appuntamenti

Feb
22

22 Febbraio 2017 21:00 - 22:00

Feb
23

23 Febbraio 2017 09:30 - 10:30

Feb
23

23 Febbraio 2017 21:00 - 23:00

Feb
26

26 Febbraio 2017 21:00 - 23:00

Feb
27

27 Febbraio 2017 10:00 - 11:00

Sostegno Pro-Terremoto

Chi volesse aiutare la nostra chiesa locale in questo momento di crisi dovuta al Terremoto può effettuare un versamento a:


Confraternita Sacre Stimmate di San Francesco

CAUSALE: OFFERTA PRO TERREMOTO
IBAN

IT88I0605513401000000018257

 

Potete segnalare il vostro nominativo con il vostro indirizzo email per permetterci di ringraziare per il vostro sostegno.

Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani 2017: primo giorno

L'amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione
(2 Cor 5,14-20)
settimana cristiani2017

Mercoledì 18 gennaio 2016

 

I GIORNO

 

Uno solo morì per tutti (2 Cor 5, 14)

Isaia 53, 4-12 Ha dato la vita come un sacrificio per gli altri
Salmo 118 [117], 1.14-29 Il Signore non mi ha lasciato morire
1 Giovanni 2, 1-2 Cristo è morto per tutti
Giovanni 15, 13-17 Dare la vita per i propri amici

 

Commento

Quando Paolo si convertì a Cristo, pervenne ad una radicale nuova consapevolezza: una persona era morta per tutte. Gesù non era morto soltanto per il suo popolo, non soltanto per quanti avevano simpatizzato con il suo insegnamento. Egli era morto per tutte le genti, passate presenti e future. Fedeli al vangelo, molti cristiani, nel corso dei secoli, hanno dato la loro vita per i loro amici. Uno di questi è stato Massimiliano Maria Kolbe, che fu imprigionato nel campo di concentramento di Auschwitz e che morì, nel 1941, per aver voluto offrire la propria vita perché fosse salvato un suo compagno di prigionia.

Dal momento che Gesù è morto per tutti, tutti sono morti con lui (cfr. 2 Cor 5, 14). Nel morire con Cristo, il nostro vecchio stile di vita viene relegato al passato e noi entriamo in una nuova forma di esistenza: abbondanza di vita – una vita in cui possiamo sperimentare conforto, fiducia e perdono anche nell'oggi – una vita che continua ad avere significato anche dopo la morte. Questa nuova vita è la vita in Dio.

Avendo compreso questo, Paolo sentì l'obbligo di predicare la lieta novella della riconciliazione con Dio. Le chiese cristiane condividono il medesimo mandato di proclamare il messaggio del vangelo. Dobbiamo chiederci come possiamo proclamare questo evangelo di riconciliazione alla luce delle nostre divisioni.

 

Domande per la riflessione personale

Che cosa significa che Gesù è morto per tutti noi?
Il pastore protestante tedesco Dietrich Bonhoeffer scrisse: "Io sono fratello di un'altra persona mediante quello che Gesù Cristo ha fatto per me: l'altra persona è diventata fratello per me mediante ciò che Dio ha fatto per lui". In quale modo queste parole risuonano nel mio modo di vedere gli altri?
Quali ne sono le conseguenze per il dialogo ecumenico e interreligioso?


Preghiera

O Dio nostro Padre,
in Gesù ci hai donato colui che è morto per tutti.
Egli visse la nostra vita e morì la nostra morte.
Tu accettasti il suo sacrificio e lo facesti risorgere ad una nuova vita con te.
Concedi che noi, che siamo morti con lui,
siamo resi uno dallo Spirito Santo
e viviamo nell'abbondanza della tua divina presenza
ora e per sempre. Amen.

 

Fonte: www.vatican.va

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the task

Sostienici

Tutti i servizi che offriamo sono totalmente gratuiti e svolti con generosità dai nostri giovani. Se vuoi sostenerci e fare in modo che possiamo realizzarli sempre meglio ora puoi farlo con una piccola donazione. Grazie in anticipo.

 

Donazione Paypal

Cerca

Seguici su Facebook

 

Seguici su...

Rss
Facebook
Facebook
Googleplus
Twitter
Youtube
Youtube

Affidamento al Cuore

Immacolato di Maria

 

 

 

 

san filippo

 

Chiesa S. Filippo Neri

 

san filippo

Via Lauretana

vergine_lauretana

Spettacoli Musicali

nota_musicale.gif

Vuoi organizzare spettacoli musicali in parrocchia o nel tuo paese?
Contatta:
FRANCESCA: 347.8685855
eMail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gionaliera!