Figli del Sacro Cuore

LOGO---Figli-del-Sacro-cuore-di-Ges-1

Scrivici

  • Richieste di preghiera
  • Guestbook

hands-clasped-in-prayer1

guestbook

Novene del mese

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Novena all’Immacolata

Novena all’Immacolata

Dal 29 novembre al 7 dicembre  

Novena a Maria che scioglie i nodi

Novena a Maria che scioglie i nodi

  Come pregare la Novena: 1.Fare il segno della Croce; 2.Recitare l’atto di contrizione. Chiedere perdono per i nostri peccati e, soprattutto, proporre di non commetterli mai più; 3.Recitare le prime tre decine del...

Novene

Novene

a questo link troverete tutte le novene che si trovano nel sito    

La nostra casa...

LOGO ROISC

di spiritualità

Corona D'avvento

Avvento 2018

News Vita

LA NOSTRA VITA:

una Parabola

raccontata da Dio!

 

 

Parola per la vita

Riflessioni

In evidenza

  • 1
  • 2
Prev Next

Diretta Preghiera

Diretta Preghiera

radiopadrematteoricci.it

radiopadrematteoricci.it

Appuntamenti

Dic
12

12 Dicembre 2019 21:00 - 23:00

Dic
13

13 Dicembre 2019 21:00 - 22:00

AVVISO IMPORTANTE

La Consacrazione al Cuore immacolato di Maria ci chiama ad una vita sempre più intensa e vera di testimonianza per i nostri fratelli. Per questo ogni consacrato, dopo essersi affidato a Maria, per diventare vero discepolo di Cristo e aumentare i frutti di questo grande dono ricevuto ha bisogno di tenere sempre accesa la fiamma della grazia con un serio cammino di fede.

 

Il consacrato è chiamato quindi a camminare nella fede insieme ad altri fratelli partecipando magari agli incontri settimanali e se non gli è possibile almeno scegliere uno di essi:

ogni mercoledì dalle 20.30 alle 22.00 con S. Rosario e Lectio Divina continua della Sacra Scrittura.
ogni giovedì dalle 21.00 alle 22.15 Adorazione Eucaristica, S. Rosario e Ascolto della Parola domenicale.
ogni venerdì dalle 21.00 alle 22.00 Adorazione Eucaristica.
il primo giovedì del mese ci sarà la Celebrazione Eucaristica.
il primo sabato del mese alle ore 21.00 il S Rosario, Celebrazione Eucaristica segue adorazione fino alle 24.00.

 

L’impegno settimanale ha bisogno anche di momenti di formazione e di incontro che saranno proposti durante l’anno, eventualmente nella seconda e quarta domenica del mese tradizionalmente usate fino ad oggi per la Messa e per l’Adorazione: queste, come sopra indicato, vengono pertanto proposte il primo giovedì (Celebrazione Eucaristica con rinnovo della Consacrazione) e gli altri giovedì e venerdì per l’adorazione.

 

Sostegno Pro-Terremoto

Chi volesse aiutare la nostra chiesa locale in questo momento di crisi dovuta al Terremoto può effettuare un versamento a:


Confraternita Sacre Stimmate di San Francesco

CAUSALE: OFFERTA PRO TERREMOTO
IBAN

IT88I0605513401000000018257

 

Potete segnalare il vostro nominativo con il vostro indirizzo email per permetterci di ringraziare per il vostro sostegno.

GMG Madrid 2011

Mons. Claudio Giuliodori "Testimoni di Cristo nel mondo"

claudio giuliodori

GMG Madrid 2011

"Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede" (cfr. Col 2,7)

Venerdì 19 agosto – 3ª catechesi

"Testimoni di Cristo nel mondo"

Sintesi della catechesi di S. E. Mons. Claudio Giuliodori

1. La bellezza di essere testimoni

Tre mi sembrano i problemi che maggiormente segnano il nostro tempo. Il primo è la solitudine che deriva dalla frantumazione dei rapporti umani, in famiglia e nella società. Questo fatto incide profondamente sulla percezione della realtà e genera un disagio a cui si risponde in diversi modi dalla depressione alla ricerca di emozioni di ogni genere. Il secondo è lo smarrimento generato dal relativismo imperante nel nostro tempo. Mancando punti di riferimento e certezze ci si accontenta di espedienti. Finito il tempo delle ideologie si rincorrono i miti del consumismo e del benessere. Il terzo è la perdita di valori e in particolare del senso della trascendenza della persona umana. Tutto si ripiega inesorabilmente sul presente e sul proprio io.

Come cristiani che cosa possiamo portare all'uomo contemporaneo? Che cosa abbiamo da dire a questa società? La risposta ci viene dalla 1a lettera di Giovanni: "Quello che era da principio, quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto con i nostri occhi, quello che contemplammo e che le nostre mani toccarono del Verbo della vita –la vita infatti si manifestò, noi l'abbiamo veduta e di ciò diamo testimonianza e vi annunciamo la vita eterna, che era presso il Padre e che si manifestò a noi –,quello che abbiamo veduto e udito, noi lo annunciamo anche a voi, perché anche voi siate in comunione con noi. E la nostra comunione è con il Padre e con il Figlio suo, Gesù Cristo. Queste cose vi scriviamo, perché la nostra gioia sia piena" (1Gv 1, 1-4).

Qui troviamo anche la ragione profonda della testimonianza cristiana. Il cristiano non è missionario per dovere o per necessità. La testimonianza è una conseguenza dell'esperienza vissuta. Nessuno può evangelizzare se non è stato toccato dal Vangelo e non è sospinto dallo Spirito Santo. Come ha fatto il Signore con gli apostoli anche la Chiesa oggi continua a "mandare" missionari, ma nessuno può annunciare in modo credibile ciò che non ha sperimentato direttamente e che non vive concretamente.

2. Le sfide della missione per il nostro tempo

Per poter essere testimoni è necessario vivere pienamente la fede e l'esperienza cristiana. L'odierna debolezza missionaria della Chiesa non deriva dalla scarsità di missionari, ma dalla superficialità con cui molti battezzati vivono la fede. Tutta la Chiesa deve ritrovare uno slancio missionario e tutti i suoi membri devono sentirsi corresponsabili della testimonianza da offrire oggi al mondo che ne è assetato.

I giovani hanno un compito particolare perché vivono il tempo del discernimento e delle scelte di vita. Con la loro fede potranno incidere profondamente sul futuro della Chiesa e dell'umanità. L'apertura generosa al disegno di Dio sulla loro vita può diventare occasione di testimonianza in tutte le diverse situazioni di vita.

Ci sono tre attenzioni che dobbiamo avere per rendere più efficace la testimonianza dei giovani. a) Non avere paura di proporre esperienza forti di ricerca e di approfondimento spirituale; dagli esercizi spirituali ai pellegrinaggi, alle esperienze serie di formazione. b) Allargare l'orizzonte della testimonianza a tutte le realtà di vita: scuola, sport, volontariato, vita sociale, politica, amici, tempo libero... c) Fare esperienze di missione anche in contesti difficili e lontani per toccare con mano la fatica e la bellezza della testimonianza cristiana.

3. Mandati dal Signore fino agli estremi confini della terra (P. Matteo Ricci, s.j.)

La ricorrenza del IV Centenario della morte del grande gesuita maceratese P. Matteo Ricci mi sollecita a presentare a voi giovani una delle figure più affascinanti della storia dell'umanità, protagonista di una straordinaria impresa missionaria e culturale che ha permesso l'incontro tra la Cina e l'Occidente.

Oltre che un gigante del passato, Li Madou (questo il suo nome con cui è conosciuto ancora oggi da tutti i cinesi) è un modello per il presente e un faro per il futuro. Il suo metodo di inculturazione del Vangelo in Cina costituisce un esempio luminoso anche per i nostri giorni come ben evidenziato da Benedetto XVI in occasione dell'udienza del 29 maggio 2010 concessa per ricordare il gesuita maceratese: "è proprio mentre porta il Vangelo - afferma il Papa -, che P. Ricci trova nei suoi interlocutori la domanda di un confronto più ampio, così che l'incontro motivato dalla fede, diventa anche dialogo fra culture; un dialogo disinteressato, libero da mire di potere economico o politico, vissuto nell'amicizia, che fa dell'opera di P. Ricci e dei suoi discepoli uno dei punti più alti e felici nel rapporto fra la Cina e l'Occidente".

Richiamo solo tre aspetti per sottolineare l'attualità profetica di P. Matteo Ricci. In primo luogo la forza della fede che, come testimonia P. Matteo Ricci, ci spinge ad osare e a cercare sempre, anche sulle frontiere più impervie della storia, nuove strade per annunciare la bellezza e la gioia del Vangelo. Un secondo aspetto che colpisce e impressiona chiunque si accosti al Ricci risiede nella sua singolare capacità di percorre tutte le strade della scienza, della cultura e dell'arte (filosofia, teologia, matematica, astronomia, cartografia, pittura e musica...) per cogliere e comunicare il mistero di Dio presente e operante nel creato e nella storia. Da ultimo il valore dell'amicizia imparato nella Compagnia di Gesù con la quale e per la quale ha affrontato un'impresa epica e vissuto intensamente in Cina sia scrivendo libri sia con lo stile di vita fatto di relazioni e di incontri con i principali uomini di cultura e di governo della Cina.

Quella di Ricci è un'impresa possibile solo a figure dalla statura intellettuale e morale fuori del comune, ma anche umili e obbedienti ad un disegno più grande del quale, come accaduto al gesuita maceratese, si è chiamati ad essere geniali interpreti. Più scopriamo la sua grandezza, più ne siamo affascinati. Il suo messaggio scuote le nostre coscienze e ci spinge a guardare avanti mettendo a frutto il suo insuperato modello di evangelizzazione e di dialogo interculturale.

4. I testimoni e soprattutto i santi, hanno una grande efficacia educativa

Concludendo vorrei ricordare che la testimonianza esige la santità e che i santi sono i veri testimoni e i più efficaci educatori, come sottolineato anche dal documento dell'Episcopato italiano Educare alla vita buona del Vangelo (cfr nn. 22; 23; 34).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the task

Sostienici

Tutti i servizi che offriamo sono totalmente gratuiti e svolti con generosità dai nostri giovani. Se vuoi sostenerci e fare in modo che possiamo realizzarli sempre meglio ora puoi farlo con una piccola donazione. Grazie in anticipo.

 

Donazione Paypal

Seguici su Telegram

Risultati immagini per telegram

Vuoi ricevere quotidianamente il commento del Vangelo del giorno e rimanere aggiornato sulle nostre iniziative? Iscriviti al nostro canale Telegram cliccando sul seguente link: https://t.me/figlidellaluce

Cerca

Seguici su Facebook

 

Seguici su...

Rss
Facebook
Facebook
Googleplus
Twitter
Youtube
Youtube

Affidamento al Cuore

Immacolato di Maria

 

 

 

 

san filippo

 

Chiesa S. Filippo Neri

 

san filippo

Via Lauretana

vergine_lauretana

Spettacoli Musicali

nota_musicale.gif

Vuoi organizzare spettacoli musicali in parrocchia o nel tuo paese?
Contatta:
FRANCESCA: 347.8685855
eMail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gionaliera!