Figli del Sacro Cuore

LOGO---Figli-del-Sacro-cuore-di-Ges-1

Novene del mese

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Novena delle rose in onore di santa Tere…

Novena delle rose in onore di santa Teresa di Gesù Bambino

Santissima Trinità, Padre, Figlio e...

Novena a Maria che scioglie i nodi

Novena a Maria che scioglie i nodi

  Come pregare la Novena: 1.Fare il...

Novene

Novene

a questo link troverete tutte...

La nostra casa...

LOGO ROISC

di spiritualità

News Vita

Quaresima 2017

Parola per la vita

Riflessioni

Blog FdL

Che cosa stai pensando ora?

Liturgia

vangelo.gif
Vangelo del Giorno 

Vangelo del Giorno AUDIO

Liturgia Audio 
Una parola per te! 

 

 

In evidenza

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

Adorazione Eucaristica Venerdì

Adorazione Eucaristica Venerdì

Incontri di orientamento e discernimento…

Incontri di orientamento e discernimento vocazionale

radiopadrematteoricci.it

radiopadrematteoricci.it

LA NOSTRA VITA: una Parabola raccontata …

LA NOSTRA VITA: una Parabola raccontata da Dio!

PERCHÉ NON DA TE?

PERCHÉ NON DA TE?

Appuntamenti

Apr
1

21:30 01 Aprile 2017 - 02:00 02 Aprile 2017

Apr
2

02 Aprile 2017

Apr
2

02 Aprile 2017 15:30 - 18:00

Apr
3

03 Aprile 2017 21:00 - 22:00

Apr
6

06 Aprile 2017

Sostegno Pro-Terremoto

Chi volesse aiutare la nostra chiesa locale in questo momento di crisi dovuta al Terremoto può effettuare un versamento a:


Confraternita Sacre Stimmate di San Francesco

CAUSALE: OFFERTA PRO TERREMOTO
IBAN

IT88I0605513401000000018257

 

Potete segnalare il vostro nominativo con il vostro indirizzo email per permetterci di ringraziare per il vostro sostegno.

STOP Cirinnà! Stop Matrimonio Gay!

STOP Cirinnà Stop Matrimonio Gay

Il popolo pro-family si mobilita: firma anche tu!

Non perdere l'occasione firma subito e condividi con i tuoi amici!!!

 

STOP Matrimonio Gay! STOP Cirinnà ! Parte la petizione per chiedere a tutti i deputati e senatori di non approvare il ddl Cirinnà, che istituirebbe il matrimonio gay in Italia. Alla petizione hanno aderito le seguenti associazioni pro-family: ProVita, Movimento per la Vita, Manif pour tous, AGe, AGeSC, Voglio la Mamma, i Giuristi per la Vita, l'Associazione "Non si tocca la Famiglia", Generazione Voglio Vivere, il Comitato Articolo 26, il MEVD, Coordinamento Famiglie Trentine, l'Associazione Donum Vitae, la Nuova Bussola Quotidiana e il Movimento PER.

 

 

Il tessuto sociale della famiglia italiana, già molto fragile e penalizzato economicamente e fiscalmente, rischia ora di subire ulteriori, profonde lacerazioni a causa del progetto di legge Cirinnà sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso, attualmente all'esame del Senato.
Con questo progetto si prevede l'equiparazione di fatto dell'unione omosessuale alla famiglia naturale fondata sul matrimonio, riconosciuta come tale dalla Costituzione (art. 29). L'unione omosessuale, infatti, verrebbe sancita di fronte all'ufficiale di stato civile alla presenza di testimoni e l'atto che ne fa fede contenuto in apposito registro. I due partner godrebbero degli stessi diritti delle coppie sposate, ad eccezione dell'adozione (ma con garanzia della step child adoption, la possibilità cioè di adottare eventuali figli avuti da uno dei due partner dell'unione).

 

L'Europa, che non ci impone di legittimare i matrimoni gay, non potrebbe però avallare questo simil-matrimonio di serie B, rendendo inevitabile la sua equiparazione al matrimonio per via giudiziaria, sulla base di un principio di non discriminazione, anche per quanto riguarda le adozioni.


Per lo stesso principio sarebbe poi inevitabile permettere alla coppia gay anche l'accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita che, a causa degli ovvi impedimenti di natura, non potrebbe essere che di tipo eterologo, con ricorso, nel caso dei partner di sesso maschile, anche alla pratica abominevole dell'utero in affitto.


Tutto questo mentre a distanza di 7 mesi dalla sua approvazione in legge di stabilità non si riesce ancora ad assicurare il bonus di 1000 euro previsto per le famiglie con almeno 4 figli che dispongono di un reddito inferiore agli 8.500 euro. Mentre cioè si apre a discutibili diritti, non si riesce a garantire non già giustizia fiscale per tutte le famiglie, ma neanche un assegno di povertà per le famiglie più indigenti.


Il progetto di legge Cirinnà rischia pertanto di dare una definitiva spallata culturale e valoriale alla famiglia naturale, tutelata dalla Costituzione in quanto luogo dove nascono, crescono e sono educati i figli, il futuro del nostro popolo.


Perciò firma questa petizione per chiedere a tutti i deputati e senatori di rifiutare l'approvazione del ddl Cirinnà : per la famiglia naturale; per il matrimonio; per i bambini che hanno diritto a una mamma e a un papà!


SOSTIENI LA RACCOLTA FIRME!


Le associazioni e gli altri enti possono aderire alla petizione, rinviando a e/o utilizzando pagine web di ProVita Onlus. In ogni caso questo non implica l'adesione di ProVita alle predette associazioni/enti, o a nessun contenuto reperibile sui siti delle medesime realtà.

 

Fonte: www.notizieprovita.it

Sostienici

Tutti i servizi che offriamo sono totalmente gratuiti e svolti con generosità dai nostri giovani. Se vuoi sostenerci e fare in modo che possiamo realizzarli sempre meglio ora puoi farlo con una piccola donazione. Grazie in anticipo.

 

Donazione Paypal

Cerca

Seguici su Facebook

 

Seguici su...

Rss
Facebook
Facebook
Googleplus
Twitter
Youtube
Youtube

Affidamento al Cuore

Immacolato di Maria

 

 

 

 

san filippo

 

Chiesa S. Filippo Neri

 

san filippo

Via Lauretana

vergine_lauretana

Spettacoli Musicali

nota_musicale.gif

Vuoi organizzare spettacoli musicali in parrocchia o nel tuo paese?
Contatta:
FRANCESCA: 347.8685855
eMail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gionaliera!