Gv 4,5-42: “Le dice Gesù: «Dammi da bere».”
In quest’anno la nostra Associazione Mariana Regina dell’Amore ha ricevuto come parola da vivere e meditare quella che Gesù dice sulla croce: “Ho sete!”. In questo percorso quaresimale tutto speciale segnato dalla vicenda dal Corona Virus siamo particolarmente toccati da questa parola che ci comincia a venire dietro ma che forse ancora non abbiamo fatto nostra. Gesù, nel Vangelo di oggi, si rivolge sì alla Samaritana ma soprattutto si rivolge alla mia anima: Dammi da bere… ho sete! Gesù a sete della mia interiorità, della mia attenzione alla Sua Parola, del mio stare con Lui, del mio credere che solo Lui può dissetare infinitamente la mia sete! Io cerco continuamente di dissetarmi da altre fonti invece di scoprire Lui come unica fonte da cui avere davvero quell’unica acqua che può riempire il mio cuore, la mia anima, l’intimo di me stesso. Ma la parola di oggi si rivolge a me e chiede alla mia vita di dare da bere a Gesù. Gesù a sete del mio cuore, della mia storia, del mio essere. Non gli interessa gli errori o i miracoli che sono andato facendo nella mia vita! Lui si interessa di me, ha voglia che io scopra Lui come il tutto, come il mio tutto con il quale più niente è necessario… tutto il resto può anche passare e, di fatto passa in secondo piano, tutto si relativizza se Lui è il centro, il senso, il fine, l’inizio e la fine di tutta la mia esistenza. Allora che aspettiamo, diamo da bere a Gesù la nostra stessa sete: sete di amore, di fiducia, di speranza, di gioia, di pace, di salute, di tranquillità, di serenità… sete di tutto che non posso continuare a cercare nel nulla ma mi è data la possibilità di cercare nel Tutto che solo può davvero dare senso alla mia sete! Maria Santissima è stata ai piedi della Croce e ha sentito bene la richiesta di Gesù di avere sete! Maria è stata capace di dissetarsi della presenza viva di Gesù ed è diventata la prima adoratrice in spirito e verità: lo spirito l’ha plasmata come Madre e la Verità ha riempito tutta la sua vita, fisica, psichica e spirituale. Si è dissetata dissetando, ha trovato la fonte d’acqua donando tutto, dicendo Eccomi e mettendosi seriamente al servizio di Dio. Fa’ o Madre che ognuno di noi guardando te impariamo ad essere in Spirito e Verità, a scoprire lo Spirito per vivere della Verità, a lasciarci guidare dalla Verità per incontrare lo Spirito, quello Santo che ci farà gridare il nostro eccomi al Padre, l’Abbà!

Leave a Comment

Notizie
Appuntamenti
9 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    9 Aprile 2020  21:00 - 23:00
    Cripta Immacolata

    Mostra Dettagli

10 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    10 Aprile 2020  21:00 - 22:00
    Parrocchia Immacolata Macerata - Cripta

    Mostra Dettagli

16 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    16 Aprile 2020  21:00 - 22:00
    Immacolata Macerata - Cripta

    Mostra Dettagli

17 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    17 Aprile 2020  21:00 - 22:00
    Parrocchia Immacolata Macerata - Cripta

    Mostra Dettagli

24 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    24 Aprile 2020  21:00 - 22:00
    Parrocchia Immacolata Macerata - Cripta

    Mostra Dettagli

30 Aprile 2020
  • Adorazione Eucaristica

    30 Aprile 2020  21:00 - 23:00
    Cripta Immacolata

    Mostra Dettagli

1 Maggio 2020
  • Adorazione Eucaristica

    1 Maggio 2020  21:00 - 22:00
    Parrocchia Immacolata Macerata - Cripta

    Mostra Dettagli

2 Maggio 2020
  • Veglia Eucaristica

    2 Maggio 2020  21:00 - 23:55
    Chiesa Immacolata Macerata

    • Ore 21.00 - Recita del Santo Rosario

    • Ore 21.30 - Celebrazione Eucaristica

    • Ore 22.30 - Adorazione Eucaristica

    Mostra Dettagli